Parrocchia S. Achille M.

Cerca
Close this search box.

XII DOMENICA TEMPO ORDINARIO

XII DOMENICA TEMPO ORDINARIO

Saldi nella tempesta: Gesù è con noi!

 

In questo brano tutto è volto a descrivere la situazione dell’umanità nella sua lenta storia e tutto mira ad annunciare il piano divino che il Figlio di Dio vuole realizzare. È venuta la sera: la notte della paura e del dubbio; la fine del giorno e delle sue effimere certezze. Gesù invita la sua Chiesa a prendere il largo e a “passare” all’altra riva. Si tratta di un invito alla Pasqua che è un “passaggio”: passaggio del mar Rosso per il popolo eletto, liberato dalla schiavitù e condotto alla libertà; passaggio dalla morte per il Figlio dell’uomo liberato dal peccato e condotto alla gloria. L’altra riva è la riva di Dio, la riva che non si vede e di cui Gesù rivela il cammino (Gv 14,4). La barca che attraversa il lago con i discepoli e Gesù è la Chiesa. Come l’arca di Noè, essa è stata costruita appositamente per “passare”. Ma scoppia una tempesta. Le forze del male si scatenano contro di essa. La barca si riempie d’acqua, qui simbolo di morte: l’acqua toglie il respiro all’uomo. Il male lotta contro lo Spirito. E Gesù dorme. L’assenza di Gesù pesa enormemente sul cuore dei fedeli: non vedendo Gesù, hanno paura e giungono persino a pensare che non sarebbero mai riusciti a compiere la traversata e che non avrebbero mai dovuto prendere il largo su quella barca. Ma la preghiera insistente dei fedeli, che lo chiamano, viene sentita da Gesù. Si sveglia. Egli è là, come ha promesso (Mt 28,20). Gesù salva la sua Chiesa da tutte le tempeste che minacciano di farla affondare. Gesù non rimprovera il fatto che non lo si sia svegliato subito, ma biasima invece la mancanza di fede. Bisogna pregarlo, e pregarlo con fede. La paura di morire, che è negativa, viene allora sostituita dal timore di Dio, che è l’obbedienza dei fedeli al loro Salvatore. Questa è la nostra situazione: la debolezza della nostra imbarcazione trae forza dalla presenza di Cristo: egli ci fa passare.

 

La Parola della Domenica

Scarica il foglietto settimanale: XII DOMENICA TEMPO ORDINARIO (Anno B)

 

AVVISI 20 GIUGN0 2021

XII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

Saldi nella tempesta: Gesù è con noi!
  1. Giovedì 24 giugno alle ore 19.30 nella Basilica Lateranense, in occasione della solennità della Natività di San Giovanni Battista, il Cardinale Vicario Angelo De Donatis presiederà la preghiera dei Vespri e consegnerà alla Diocesi gli orientamenti pastorali per il prossimo anno.
  2. Domenica 27 celebriamo la Giornata della carità del Papa che ci ricorda che “Si è più beati nel dare che nel ricevere”.
  3. Sempre domenica 27 giugno nella parrocchia si fa la raccolta dei generi alimentari che saranno distribuiti martedì 6 luglio. Siate generosi!
  4. Martedì 29 giugno la Chiesa di Roma è in festa perché celebra il ricordo solenne dei suoi Santi Protettori Pietro e Paolo. Le Sante Messe saranno celebrate secondo l’orario festivo.

ULTIMI ARTICOLI

XI Domenica TO -ANNO B

Una volta seminato nel cuore dell’uomo, il regno di Dio cresce da sé. È una meraviglia di Dio tanto grande e tanto bella quanto grande

X Domenica TO -ANNO B

Gli scribi, accecati nella loro opposizione al Signore, diffondono la voce che Gesù ha potere sui demoni perché egli è sottomesso a Beelzebul. Davanti a

SANTISSIMA TRINITA’ – ANNO B

Il Nuovo Testamento fonda l’universalità della missione nello speciale rapporto che Gesù risorto ha con ogni uomo. Il Vangelo dev’essere annunciato a ogni uomo, perché

hector-martinez-110928-unsplash.jpg
RIMANI AGGIORNATO ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Parrocchia S. Achille Martire   www.santachille.com