III Domenica di Pasqua (Anno A)

 III DOMENICA DI PASQUA  (ANNO A)

La scena di Emmaus è un capolavoro di catechesi liturgica e missionaria. Vi è descritto l’itinerario di due discepoli che lasciano Gerusalemme illusi e delusi e vi ritornano per ripartire gioiosi e fiduciosi verso la testimonianza, perché sono stati incontrati dal Crocifisso-Risorto, spiegazione di tutta la Scrittura e presenza perenne tra i suoi nel sacramento del “pane spezzato”.
L’inizio del cammino è un allontanarsi dal Crocifisso. La crisi della croce sembra aver seppellito ogni speranza. Colui che l’ha fatta nascere, l’ha portata con sé nella tomba. Non bastano voci di donne per farla rinascere. Gesù raggiunge i due subito a questo inizio e chiede di spartire con loro domande e scandalo.
Ecco la prima tappa, quella del problema posto ad ogni persona dall’evento Gesù, il Crocifisso.
L’appello di Cristo ci raggiunge sulla strada della nostra fede incompiuta e della sua domanda.
Gesù non arriva di faccia, ma da dietro, come dice il testo greco, e cammina a fianco, da forestiero.
Il passaggio al riconoscimento ha bisogno della spiegazione delle Scritture. Solo il Risorto ne è l’interprete adeguato.
Il cuore riscaldato e riaperto dal segno della Parola spiegata implora il viatico di un segno più intimo, quello del pane spezzato. Gesù, però, sparisce.
La Chiesa non può trattenere Gesù nella visibilità storica di prima. Deve sapere e credere che egli è vivo con lei e la vivifica nell’Eucaristia. I discepoli capiscono e tornano a Gerusalemme per condividere con gli apostoli la testimonianza.
Emmaus è un capolavoro di dialogo confortante. Emmaus assicura tutti che, quando ascoltano la Scrittura nella liturgia della Parola e partecipano allo spezzare del pane nella liturgia eucaristica, sono realmente incontrati da Cristo e ritrovano fede e speranza.

____________

LA PAROLA DELLA DOMENICA

Scarica il foglietto della Domenica: Domenica III di Pasqua

_______________

Padre Giuseppe e i frati di S. Achille vi augurano salute e pace!
Anche domani i nostri frati rimarranno vicini ai fedeli della parrocchia, con un breve incontro durante il quale verrà impartita la benedizione domenicale alle famiglie, *domenica 26 aprile alle ore 12:30*.
Per partecipare all’incontro domenicale occorre usare il seguente link: https://meet.google.com/mus-tcsv-iit
Qui di seguito trovate la preghiera che faremo insieme, ispirata ai discepoli di Emmaus.

Come richiesto da molti di voi, dopo la benedizione ci sarà la possibilità per persone e famiglie di fare un saluto o condividere una breve esperienza con tutti gli altri. Riceverete istruzioni sulle modalità durante l’incontro.
Vi aspettiamo numerosi, per rinnovare lo spirito di comunione e fraternità.