III DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO C)


III DOMENICA DEL T.O. (ANNO C)

Conclusione Giornata mondiale della Gioventù a Panama

“La Parola di Dio è viva, oggi”.

La liturgia è intelligente. Al resoconto del discorso di Gesù alla gente del suo paese di Nazaret, antepone il prologo del Vangelo.
L’evangelista Luca intende essere uno storico perché vuole che i cristiani si rendano conto “della solidità degli insegnamenti” ricevuti e siano convinti dell’importanza decisiva per la storia di tutti gli uomini della vita di Gesù. Per questo soltanto lui pone all’inizio della narrazione del ministero pubblico di Gesù un discorso programmatico che precisi subito lo scopo che Gesù si prefigge.
È il “manifesto” di Gesù. Eccolo: egli opera con la potenza di Dio, difatti lo Spirito è su di lui.
La sua non sarà un’opera umana, meno che mai politica, ma la rivelazione del progetto di Dio. La sua missione è quella di accogliere misericordiosamente tutti gli uomini per liberarli. È il compimento della profezia di Isaia che Gesù si appropria.
A Nazaret, quel sabato, Gesù annunciò il tempo nuovo che non avrebbe più avuto per protagonista l’uomo, ma “Dio fatto uomo”.
La gente della sinagoga una cosa udì allora con chiarezza: l’inizio di “un anno della grazia del Signore”.
In sostanza il Vangelo dice: non sono gli ordinamenti umani a salvare l’umanità, sarà lo Spirito del Signore. In questa affermazione c’è, se si vuole, tanto pessimismo, purtroppo fin troppo documentato dalla storia; ma c’è anche, e più grande, tanta speranza, perché ci assicura che lo Spirito è su Gesù e, perciò, su tutti quelli che fanno comunione con Gesù.
E questo riguarda l’oggi: “Oggi si è adempiuta questa Scrittura che voi ascoltate”. L’oggi storico di Gesù diventa, per la forza dello Spirito, l’oggi liturgico della Chiesa, il nostro di ogni Messa.
La predica di Nazaret diventa oggi storia nostra. Se ascoltiamo!

 

La Parola della Domenica

Scarica il foglietto settimanale: III DOMENICA TEMPO ORDINARIO

 

AVVISI 27 GENNAIO 2019

III DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

Conclusione Giornata mondiale della Gioventù a Panama

“La Parola di Dio è viva, oggi”.

  1. Oggi, ultima domenica del mese, facciamo la raccolta di generi alimentari per i poveri della nostra parrocchia.
  2. Dopo la Messa delle 10.00 ci sarà l’incontro delle famiglie del catechismo e il pomeriggio, alle ore 16.30 nella Sala della comunità, quello dei piccoli.
  3. Venerdì 1° febbraio è il Primo Venerdì del mese. Al mattino, come al solito sarà portata dai ministri straordinari per l’Eucaristia la Comunione agli ammalati. Riprende al termine della Messa delle 18.30 l’Adorazione Eucaristica fino a tardi.
  4. Sabato 2 febbraio, festa della Presentazione del Signore e 23a Giornata mondiale della vita consacrata, il rito della benedizione delle candele sarà fatto prima della Messa delle 8.30.
  5. Domenica 3 febbraio celebriamo la 41° Giornata nazionale della Vita. Saranno disponibili le primule per aiutare il movimento.
  6. Stiamo organizzando una gita sulla neve a Campo Felice per domenica 17 febbraio 2019. Le iscrizioni si ricevono in ufficio parrocchiale.