II DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO C)

II DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

“Qualsiasi cosa vi dica, fatela”

Non è venuta la mia ora, dice Gesù alla Madre che, a tutta prima, sembra essere stata importuna dicendo: “Non hanno più vino”.
Cos’è    l’“ora”?
Per Giovanni è il momento cruciale, del Calvario anzitutto; la cruna dell’ago attraverso cui deve passare per essere rivoltata tutta quanta la storia, di tutti gli uomini e di tutti i tempi; ma l’ora è anche il tempo della missione pubblica che la prepara: quello è il tempo dei segni, dei miracoli!
Anche Gesù obbedisce ad un tempo che non è il suo, che il Padre gli ha assegnato, di cui egli non è più in un certo senso padrone perché, pur essendo Dio, ha lasciato la sua forma divina presso il Padre e non vuole disporne come uomo.
L’umanissimo miracolo di Cana è un miracolo della fede di Maria. Come sarà per la cananea, come avverrà per il centurione, la fede di Maria ottiene dal Padre che Gesù anticipi l’ora. E si vede allora la forza della “donna” che apre qui al banchetto di Cana e chiude sotto la croce gli estremi dell’“ora”.
La forza della fede brilla pure nella gioia del maestro di tavola mentre gusta il buon vino: la compagnia di Dio all’uomo è umanissima ed integrale. “Non di solo pane”, dirà Gesù, ma intanto fornisce ai commensali, che allietano gli sposi, dell’ottimo vino
.

 

La Parola della Domenica

Scarica il foglietto settimanale: II Domenica del Tempo Ordinario

 

AVVISI 20 GENNAIO 2019

II DOMENICA DEL T.O.

“Qualsiasi cosa vi dica, fatela”

 

  1. Lunedì 21 gennaio 2019 alle 17.00 il gruppo dell’Azione Cattolica animerà l’ora di Adorazione seguita dal rosario meditato.
  2. Giovedì 24 gennaio 2019 alle ore 21.15, nella Sala Rossa, ci sarà la riunione del Consiglio Pastorale Parrocchiale.

 

 

 

Privacy Policy