II DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO A)

II DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO A)

(All’interno della Settimana di preghiera per l’Unità dei Cristiani:18-25 gennaio: Ci trattarono con gentilezza, Atti 27,2)

Gesù si manifesta a Israele

 

Il Dio che viene ad incontrarci nella Bibbia non regna, indifferente alla sofferenza umana, in una lontananza beata. E’ un Dio che, al contrario, si prende a cuore tutta questa sofferenza. Lui la conosce (Es 3,7). La notizia di Dio che si fa uomo in Gesù non ci lascia di sasso: Dio viene nel cuore della nostra vita, si lascia toccare dalla nostra sofferenza umana, si pone con noi le nostre domande, si compenetra della nostra disperazione: “Mio Dio, perché mi hai abbandonato?” (Mc 15,34). Giovanni Battista dice di Gesù: “Ecco l’Agnello di Dio, che toglie il peccato del mondo”. Ecco questo Dio che si lascia ferire dalla cattiveria dell’uomo, che si lascia commuovere dalla sofferenza di questa terra. Egli ha voluto avvicinarsi il più possibile a noi, è nel seno della nostra vita, con i suoi dolori e le sue contraddizioni, le sue falle e i suoi abissi. È in questo che la nostra fede cristiana si distingue da  ualsiasi altra religione. Gesù sulla croce – Dio nel mezzo della sofferenza umana: questa notizia è per noi un’incredibile consolazione. È vicino al mio  olore, egli mi capisce, sa come mi sento. Questa notizia implica allo stesso tempo un’esistenza scomoda: impegnati per coloro che, nel nostro mondo, stanno affondando, che naufragano nell’anonimato, che sono torturati, che vengono assassinati, che muoiono di fame o deperiscono… Sono tutti tuoi fratelli e tue sorelle!

 

La Parola della Domenica

Scarica il foglietto settimanale: II DOMENICA TEMPO ORDINARIO (ANNO A)

 

AVVISI 19 GENNAIOI 2020

II DOMENICA DEL T.O.

(All’interno della Settimana di preghiera per l’Unità dei Cristiani:18-25 gennaio: Ci trattarono con gentilezza, Atti 27,2)

Gesù si manifesta a Israele

  1. Domenica 26 gennaio dopo la Messa delle ore 10.00 ci sarà l’incontro con i genitori del catechismo nella sala rossa. Questa volta ascolteremo l’esperienza di un fratello e al termine con quello che si porterà ci sarà un buffet e il caffè. Il pomeriggio, alle 16.30 il dragone allieterà piccoli e nonni, con merenda per tutti.
  2. Martedì 21 alle ore 17.30 si incontra il gruppo di preghiera di Padre Pio.
  3. Mercoledì 22 alle ore 21.00 in cappella, ci sarà una veglia di preghiera con la reliquia di Santa Rosa da Viterbo, accolta nella nostra parrocchia oggi (domani) alle ore 18.30.
  4. Giovedì 23 gennaio alle ore 17.00 si riunisce il gruppo mariano. Padre Antonio guiderà la riflessione che aiuterà a dare un senso cristiano alla vita di ogni giorno: Siamo fratelli e, anche se diversi, apparteniamo alla stessa famiglia.
  5. Pellegrinaggio in Terra Santa (30 aprile-5 maggio), sono aperte le iscrizioni in ufficio parrocchiale: posti limitati, 100 Euro alla prenotazione.
  6. Domenica 26, ultima domenica del mese, si farà la raccolta di beni alimentari per la caritas parrocchiale. Si ringrazia per la generosità dimostrata in occasione delle festività natalizie e si auspica che tale generosità prosegua nel corso dell’anno.