XVIII Domenica tempo ordinario (anno C)

18C_TO

XVIII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

Non assolutizziamo i beni di questo mondo. Siamo veramente ricchi solo di ciò che doniamo!

La campagna di un uomo ricco aveva dato un raccolto abbondante.

Il ricco della parabola à un uomo senza aperture, senza brecce e privo di relazioni. La sua vita non è vita.

Gesù non dice che il pane non è buono ma che non di solo pane vive l’uomo! Di solo pane, benessere e cose l’uomo muore! La mia vita non dipende da ciò che possiedo, da ciò che ho, ma da ciò che riesco a donare.

Donando posso trovare il segreto della vita che non muore!

Cristo condivide tutto coni fratelli: è questa la vera ricchezza che rimane per l’eternità.

 

LA PAROLA DELLA DOMENICA

Foglio settimanale XVIII Domenica Tempo Ordinario C 31072016

 

AVVISI (31 LUGLIO 2016)

 XVIII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

      PERDONO DI ASSISI  (800 anni)

  1. 1° agosto: ore 12,00 preghiera dell’ora sesta e  apertura (lettura racconto)
            ore 18,30 S. Messa e Vespro.
            2 agosto: ore 8,30 e 18,30 S. Messa;
            ore 19,00  Vespro e chiusura.
           I frati sono disponibili per le confessioni
 L’INDULGENZA PLENARIA DELLA “PORZIUNCOLA”
L’indulgenza si può acquisire ogni anno, una sola volta per sé o per un defunto, dalle 12,00 del giorno 1° agosto  alla mezzanotte del 2, visitando una chiesa Francescana o altra  chiesa parrocchiale, recitando il Padre Nostro e il Credo. Nei 15 giorni precedenti o seguenti si devono adempiere le tre solite condizioni: Confessione e Comunione sacramentali e una preghiera (un Padre Nostro,un’Ave  Maria, o un’altra a scelta) secondo le intenzioni del  Sommo   Pontefice.

 

 

 

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?