IV Domenica di Pasqua

IV DOMENICA DI PASQUA

Domenica dedicata alla figura del buon pastore. Le pecore ascoltano, sono e si sentono conosciute e seguono il pastore. In questi tre verbi ci può stare la nostra vita e la nostra esperienza cristiana: possiamo seguire il Signore”dovunque” (Ap 14,4).

Foglio settimanale IV Domenica di Pasqua 17042016

VOCAZIONI E SANTITA’

Grati perché amati

Il tema della 53ma Giornata Mondiale di preghiera per le vocazioni, che oggi si celebra in tutte le comunità cristiane, è suggerito da Papa Francesco nella Evangelii  Gaudium: “Vocazioni e santità: grati perché amati”.

L’Ufficio Nazionale per la pastorale delle vocazioni della Chiesa italiana lo ripropone attraverso uno slogan che richiama la gioia dell’anno giubilare: “Ricco di misericordia…ricchi di Grazie!”.

Essere “ricchi di Grazie” trasforma l’esistenza, porta alla consapevolezza che ogni vita è dono e chiamata che viene dal cuore di Dio, per essere ridonata agli altri.

“Se io mi sento attratto da Gesù, se la sua voce riscalda il mio cuore, è grazie a Dio Padre, che ha messo dentro di me il desiderio dell’amore, della verità, della vita, della bellezza” (Papa Francesco).

Chi rischia per il Signore non resta deluso!

Don Nico dal Molin, Direttore Ufficio Nazionale Vocazioni – CEI

                                                       AVVISI  17 APRILE 2016

  •  Martedì 19 aprile alle ore 17,30 incontro del Gruppo di Preghiera di P. Pio.
  •  Giovedì 21 aprile ore 19,00, incontro di verifica della Veglia di Pasqua con tutti coloro che hanno partecipato alla preparazione.
  •  Domenica 24 aprile e domenica 1° maggio durante  la     Messa delle ore 11,00  ci saranno le Prime Comunioni.
  •  E’ iniziata già da alcuni giorni la “Traditio” organizzata dalle comunità della Parrocchia per portare la Parola del Signore nelle vostre case. Non abbiate paura di aprire la porta perché gli incaricati presenteranno come segno di riconoscimento una lettera, in originale, con timbro della Parrocchia e debitamente firmata dal Parroco.